Le pale eoliche nel giardino di casa nostra... Maida dice NO! In evidenza

MAIDA CIRCONDATA DA PALE EOLICHE: INVITO AI CITTADINI DI MOBILITARSI INSIEME. PRIMA RIUNIONE MARTEDI’ 28 APRILE ORE 20.00 NELLA NOSTRA SEDE IN PIAZZA GARIBALDI

Da qualche settimana è stato pubblicato sul sito del Comune di Maida un avviso con il quale si porta a conoscenza dell’indizione di una Conferenza di Servizi finalizzata alla realizzazione di un nuovo impianto di produzione di energia eolica nel comune territorio comunale.

Quello che sembrava un incubo scongiurato si ripresenta; il più devastante parco eolico mai previsto andrebbe a sacrificare definitivamente l’unica zona di futuro sviluppo della nostra comunità, circondando il centro abitato di aereo generatori! Oggi davvero attorno a questa situazione siamo chiamati a dimostrare l’attaccamento al nostro comune, non esistono colori politici o appartenenze a gruppi e frazioni.

Come movimento civico popolare ci siamo opposti già sei anni fa alla realizzazione di questo parco, fin dal primo atto amministrativo, ma oggi la sola dichiarazione di dissenso potrebbe non bastare. Serve un’azione condivisa con tutte le rappresentanze istituzionali, le associazioni presenti, le forze politiche, i giovani e tutti i cittadini, al fine di sostenere una battaglia popolare di civiltà in difesa di un territorio che già ad oggi vede sorgere un numero di pale eoliche che dà a Maida il triste primato Europeo (quasi 50 pale eoliche già impiantate, con un ritorno economico risibile!) Possiamo e dobbiamo vincere definitivamente questa battaglia, dimostrando prima di tutto a noi maidesi che abbiamo forza, determinazione e coraggio per respingere uno scempio che andrebbe a mortificare irrimediabilmente il territorio e il futuro delle nostre generazioni.

Dietro nostra richiesta scritta è stata convocato un consiglio comunale per giorno 29 aprile 2014 con all’odg revoca della Convenzione tra la società interessata e il Comune di Maida.

Riteniamo però di fondamentale importanza evitare che la discussione rimanga chiusa nel consiglio stesso; già con una prima riunione martedì 28 aprile alle ore 20.00 nella nostra sede in Piazza Garibaldi vogliamo iniziare ad informare e coinvolgere associazionismo e cittadini, raccogliendone suggerimenti e idee da portare in consiglio.

Libertà è Partecipazione

Libertà è Partecipazione è un movimento civico attivo nel Comune di Maida, nato con le elezioni amministrative del maggio 2012 e che sta continuando nel tempo la sua opera di cambiamento con l’obiettivo di creare una nuova classe politica e dirigente locale. Il movimento può vantare una propria sede e una rappresentanza in consiglio comunale che alimenta l’opposizione istituzionale; nello stesso tempo Libertà è Partecipazione si propone come movimento di opinione, focalizzando le proprie proposte nei più svariati campi: dal sociale, al campo dello sviluppo, della cultura, dell’ambiente e della coesione del territorio comunale, con particolare attenzione alle dinamiche che riguardano le frazioni.

Sito web: www.maidaevena.com Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Back to top