Il sindaco renda conto ai cittadini di Maida perchè è mandato a processo In evidenza

Eolico MaidaLa notizia di oggi del rinvio a giudizio del Sindaco di Maida Natale Amantea è allo stesso tempo importante e delicata (inizio del processo previsto il prossimo 21 giugno). Pesantissimi i capi d'accusa e che rientrano nell'ambito dell'inchiesta del Procuratore della Repubblica di Catanzaro Carlo Villani sull'inchiesta circa presunti illeciti nella procedura del parco eolico di Borgia e che coinvolge anche una parte del territorio maidese. In una situazione politica locale normale questa notizia aprirebbe una seria riflessione all'interno delle forze che attualmente appoggiano la maggioranza che amministra il nostro Comune.

Di certo sarebbe importante che l'amministrazione si sentisse quantomeno il dovere di spiegare ai cittadini di Maida cosa sta accadendo: il nostro movimento aveva parlato della faccenda in maniera chiara nell'assemblea tenuta in piazza lo scorso agosto, quando il Sindaco Amantea risultava essere ancora solo indagato, non ottenendo peraltro alcuna risposta, se non l'assoluto silenzio degli amministratori e senza un minimo di rispetto per i pur giustificati dubbi dei cittadini.

Dopo gli articoli apparsi oggi su tutti i giornali che non fanno altro se non aumentare legittimamente le perplessità della gran parte dei maidesi circa la gestione amministrativa del nostro Comune, come gruppo di opposizione ci sentiamo di unirci ai tanti cittadini che sollecitano un chiarimento pubblico del Sindaco sulla faccenda, a questo punto quanto mai necessario e doveroso.

Libertà è Partecipazione

Libertà è Partecipazione è un movimento civico attivo nel Comune di Maida, nato con le elezioni amministrative del maggio 2012 e che sta continuando nel tempo la sua opera di cambiamento con l’obiettivo di creare una nuova classe politica e dirigente locale. Il movimento può vantare una propria sede e una rappresentanza in consiglio comunale che alimenta l’opposizione istituzionale; nello stesso tempo Libertà è Partecipazione si propone come movimento di opinione, focalizzando le proprie proposte nei più svariati campi: dal sociale, al campo dello sviluppo, della cultura, dell’ambiente e della coesione del territorio comunale, con particolare attenzione alle dinamiche che riguardano le frazioni.

Sito web: www.maidaevena.com Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Back to top