Torneo calcistico a Lausen (Svizzera) In evidenza

Lausen - Svizzera Lausen - Svizzera

Il recente viaggio in Svizzera di una rappresentativa di calciatori provenienti da Maida e Jacurso “Contessa MA.ida – JA.curso”, è stato occasione per una bella esperienza di sport e di vita con la partecipazione al torneo internazionale “Club Rossoneri Lausen.” Il torneo si è svolto proprio a Lausen, nel Cantone della Svizzera tedesca; qui esiste da tempo una numerosa comunità di emigrati italiani, molti provenienti dai due comuni calabresi, e qui opera l’associazione “Club Rossoneri”  (presidente Dario Mulas e vipresidente Paolo Mulas,) che da diversi anni organizza questo importante evento sportivo.

Un gruppo quello della squadra “Contessa MA.ida – JA.curso” formato in poche settimane e che ha vissuto questa trasferta con molto entusiasmo, oltre che con la consapevolezza di quanto fosse importante ben figurare. Sul piano sportivo erano esattamente dieci anni che una formazione proveniente da Maida e Jacurso non partecipava al torneo di Lausen, ma grazie all’impegno appassionato di Salvatore Costabile, Salvatore Pileggi, Piero Maiolo, Salvatore Paone e Antonio Bonsignore (quest’ultimo capitano in campo della squadra) l’esperienza dopo tutti questi anni si è potuta ripetere. Così, nonostante l’uscita nella fase degli scontri diretti, la squadra Contessa MA.JA ha prima  dominato il proprio girone, per poi essere riconosciuta da tutti come una delle più forti formazioni presenti al torneo, in grado di sviluppare, sotto la guida di mister Salvatore Pileggi, un calcio spettacolare e votato all’attacco. La dimostrazione è stata la premiazione come miglior realizzatore e bomber del torneo di Alessandro Perri.

 

Il pubblico che ha seguito la manifestazione è stato attento e numeroso, in buona parte composto da italiani e emigrati di Maida e Jacurso venuti a tifare per la squadra proveniente dai propri paesi d’origine. Lo stesso pubblico è stato ricordato durante la cerimonia di premiazione per il calore e l’affetto dimostrato da Salvatore Costabile che, in rappresentanza della comitiva calabrese, ha preso la parola consegnando le targhe di ringraziamento all’associazione organizzatrice della manifestazione sportiva “Club Rossoneri Lausen” e soffermandosi sul grande clima di amicizia e accoglienza che Contessa MA.ida – JA.curso ha trovato durante tutto il torneo, auspicando la presenza della compagine calabrese anche per la prossima edizione. Un ringraziamento e una targa è stata anche consegnata da Costabile agli sponsor il Massimo del Gelato e Garage Ceniviva.

Molto positiva è stata l’esperienza sportiva che si è tramutata anche in una piacevole gita per i ragazzi della squadra, molti partiti da Maida e Jacurso, altri per motivi di lavoro già in Svizzera e che si sono aggregati alla squadra una volta giunti in terra elvetica.

Questo viaggio ha fatto comprendere ancora di più a tutti i partecipanti come lo sport rappresenti un grande momento aggregativo, incoraggiandoli a ripetere l’esperienza il prossimo anno per contribuire in questo modo ad avvicinare Maida e Jacurso ai tanti emigrati residenti da anni in Svizzera.

Un’esperienza sportiva e di vita alla quale forse dovrebbero guardare con maggiore attenzione e sostegno anche le istituzioni locali, un modo per incentivare attraverso lo sport la fratellanza e la vicinanza con tantissime persone emigrate, lontane fisicamente ma con il cuore sempre a Maida e Jacurso.

I calciatori partecipanti al torneo con la squadra di contessa MA.ida – JA.curso sono stati: Gualtieri V., Pileggi F., Papatolo F., Mauro G., Pingitore G., Maiolo M., Ceniviva G., Bonsignore A., Scerbo G., Bonsignore G., Perri A., Console M., Ceniviva M., Gigliotti G., Pettinato O..

Ultima modifica ilGiovedì, 03 Luglio 2014 13:37
Salvatore Paone Jr.

Umanista appassionato d'Informatica o Informatico appassionato di Scienze Umane...

Twitter: @stranilivelli

Sito web: www.salvatorepaone.it/ Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Back to top