Maida dietro Pianopoli, San Pietro a Maida, Tiriolo In evidenza

Un parco giochi per i bambini è una richiesta che portiamo avanti dall'opposizione da anni in quanto è un'esigenza molto sentita da genitori e bambini.Nei comuni vicini si è già operativi: Pianopoli su tutti, ma anche San Pietro a Maida e ora anche Tiriolo. A Maida dovremo aspettare i tempi della nostra amministrazione, sempre lunghi, ma comunque efficaci, perchè finalizzati ad aspettare di essere a ridosso delle successive elezioni locali.

Leggi tutto...

Le pale eoliche nel giardino di casa nostra... Maida dice NO! In evidenza

MAIDA CIRCONDATA DA PALE EOLICHE: INVITO AI CITTADINI DI MOBILITARSI INSIEME. PRIMA RIUNIONE MARTEDI’ 28 APRILE ORE 20.00 NELLA NOSTRA SEDE IN PIAZZA GARIBALDI

Da qualche settimana è stato pubblicato sul sito del Comune di Maida un avviso con il quale si porta a conoscenza dell’indizione di una Conferenza di Servizi finalizzata alla realizzazione di un nuovo impianto di produzione di energia eolica nel comune territorio comunale.

Leggi tutto...

Caro sindaco (Professore) stai sereno... In evidenza

Stai sereno Natale.

Capisco che sto parlando con una persona che è talmente convinta di sé da farsi chiamare Professore pur avendo trascorso più ore barcollante nelle tavernette che in un’aula scolastica, ma forse un limite dovresti dartelo visto che ormai ti avvicini pian piano alla fine della tua lunga e anonima carriera politica. Certo, lo confesso, non avrei mai pensato che per il solo fatto di cercare di onorare al meglio il mandato di opposizione che i cittadini hanno riconosciuto al movimento che rappresento, un giorno sarei stato paragonato a chi rappresenta la forza politica nazionale che nel mio piccolo negli anni ho più osteggiato: evidentemente è una nemesi che da gente come te mi dovevo aspettare.

Leggi tutto...

Il sindaco furioso... In evidenza

Ecco il post che ha fatto tanto infuriare il nostro caro sindaco. Con la delibera n 49 del 20.03.2015 l'amministrazione comunale di Maida ufficialmente si supera e avvia il procedimento per stanziare altri 33.000 euro per completare i lavori dell'ex Municipio da adibire a nuovo consultorio. In pratica, dopo aver speso centinaia di migliaia di euro per lavori infiniti (4 anni invece che i soli 153 giorni previsti dal progetto iniziale!) grazie ai tecnici dell'Asl veniamo a scoprire che i lavori non erano completi o comunque a norma.

Mancano ancora porte antipanico, pittura adeguata e "altre piccolezze" che guarda caso qualcuno ha distrattamente in tutti questi anni trascurato di effettuare. Ma non preoccupatevi cari concittadini, con altri 33.000 euro dei nostri soldi il problema verrà risolto.

Vergogna infinita e senza ritegno! Solo per questa azione i nostri amministratori, tutti nessuno escluso, se avessero un minimo di buon senso si dovrebbero immediatamente dimettere per palese incapacità di gestire i soldi che appartengono solo e unicamente ai cittadini di Maida!

Convocata per lunedi ore 18.30 presso la nostra sede in Piazza una riunione urgente per parlare di questa situazione e di altre gravi inadempienze che vanno a pesare sul bilancio comunale. Partecipate numerosi e mettiamoci la faccia tutti per denunciare a tutti i livelli questo scempio di denaro pubblico.

Leggi tutto...

Scuola sicura con la protezione civile a Maida

Tenuta qualche giorno fa presso i locali della scuola di Maida un’esercitazione di evacuazione rientrante nel progetto ”Scuola Sicura”e finalizzata ad imparare come reagire e comportarsi in caso di calamità naturali.

L’esercitazione si è dimostrata un successo ed ha visto un intenso lavoro di collaborazione tra l’istituto comprensivo di Maida guidato dal dirigente scolastico Ernesto Antonini, le unità di protezione civile locali (facenti capo al Radio Club Lamezia CB del presidente Luigi Ruberto) coordinate dal responsabile Giovanni Parise, il responsabile sicurezza e prevenzione Francesco De Vito e i volontari della Croce Rossa di Curinga.

Leggi tutto...

Nuovo spettacolo della Compagnia "Senza Pretese"

Continua da anni e con grande entusiasmo l’attività del gruppo teatrale “Senza Pretese” che diverte la comunità venota con spettacoli teatrali e commedie. Un vero e proprio momento di svago e di riflessione per l’intera cittadinanza che ogni anno aspetta le rappresentazioni di questo gruppo che ormai conta quasi 30 elementi, diretti con passione, laboriosità e grande professionalità dal regista prof. Giuseppe Giordano.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Back to top