• Pubblicato in Cultura

XIII edizione del Premio Letterario “Feudo di Maida”

Si è conclusa a Maida la XIII edizione del Premio Letterario “Feudo di Maida”.

In quest’ultima edizione il filo conduttore che ha alimentato il premio letterario internazionale è stato quello delle migrazioni. A sottolinearlo anche la presenza della polifonica Aulos di Lamezia Terme, diretta dal maestro Rosa D’Audino, che nell’intermezzo del premio ha eseguito una serie di brani musicali aventi a tema proprio l’immigrazione.L’associazione organizzatrice, “La Lanterna Onluns”, al fine di caratterizzare sempre di più il premio, ha cercato di sviluppare maggiormente il legame con il territorio attraverso una serie mirata di iniziative.In particolare e per la prima volta l’organizzazione ha dedicato la serata precedente a quelle delle premiazioni ufficiali, denominandola “Bacco e Seta”, ad una selezione di eno-letteratura presso gli accoglienti locali delle Cantine Statti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Back to top