Nuovo spettacolo della Compagnia "Senza Pretese" In evidenza

Continua da anni e con grande entusiasmo l’attività del gruppo teatrale “Senza Pretese” che diverte la comunità venota con spettacoli teatrali e commedie. Un vero e proprio momento di svago e di riflessione per l’intera cittadinanza che ogni anno aspetta le rappresentazioni di questo gruppo che ormai conta quasi 30 elementi, diretti con passione, laboriosità e grande professionalità dal regista prof. Giuseppe Giordano.

Queste le parole che hanno introdotto il recente spettacolo “Vi ringraziamo innanzi tutto per la vostra sempre gradita presenza che ci accompagna ad ogni spettacolo e che conferma sempre il vostro interesse verso le nostre manifestazioni. Sapete oramai il perché ci definiamo “Senza Pretese”; sono infatti il piacere di stare insieme, il desiderio di aggregazione e la voglia di fare comunità che ci spingono di volta in volta a salire sul palcoscenico e a fare, per così dire, gli attori. Stiamo qui a ricordarvi questo per non deludere le aspettative di nessuno di voi che così numerosi continuate a seguirci.”

Obiettivo ampiamente raggiunto, per questo gruppo che grazie alla passione, alla determinazione, al sacrificio e alla grande voglia di stare insieme riescono a regalare momenti di grande serenità e allegria ad un’intera comunità. L’ultimo spettacolo dal titolo “mbrogghi e sbrogghi” ha visto la rappresentazione che comprende un atto unico, dal titolo “li lucciuli no sunu lenterni”, e una commedia in due atti “…e li nuduri arrivaru a lu pettine”. Nell’atto unico si sono susseguite una serie di situazioni di fraintendimento che porteranno i protagonisti a confondersi e scambiare, come si suol dire, lucciole per lanterne.

Nella commedia in due atti, invece, le bugie si sono susseguiti sulla scena, accompagnate da situazioni comiche che via via si sono definite, fino a che tutti i nodi sono venuti al pettine. E allora gli “mbrogghi si sbrogghiaru”! L’augurio sincero è che questa compagnia riesca a ritagliarsi ancora maggiore spazio e visibilità anche nell’ambito del comprensorio cosicchè un sempre più numeroso pubblico possa godere delle loro brillanti rappresentazioni.

Ultima modifica ilMercoledì, 04 Marzo 2015 09:18
Salvatore Paone Sr.

Consigliere comunale di Maida e Consigliere dell'Unione "Monte Contessa" collabora con il quindicinale Il Lametino e già collaboratore di Calabria Ora.

Twitter: @salvatorepaone

Sito web: www.pienosviluppo.it
Altro in questa categoria: « La biblioteca del viaggiatore
Back to top